Istituto Istruzione Superiore Rita Levi-Montalcini Acqui Terme

Istituto Istruzione Superiore

Rita Levi - Montalcini

logo Pon

Acqui Terme

EMOTION FOR CHANGE

SARA MICHIELETTO

Sara Michieletto

 

Venerdi 22 marzo p.v. in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, l’IIS LEVI-MONTALCINI, il COMPRENSIVO 1 e il COMPRENSIVO 2 di Acqui Terme promuovono, con il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Provinciale e del Comune di Acqui Terme, un’attività originale e concreta per sensibilizzare i propri studenti alla difesa del Pianeta.

Dall’idea della violinista Sara Michieletto (violino primo dell’Orchestra del teatro la Fenice di Venezia) in aula magna dell’Itis, corso Carlo Marx 2, verrà promosso il progetto Emotion for Change.

La musica sarà il mezzo per suscitare negli studenti la consapevolezza di poter giocare un ruolo attivo contro il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici, sempre più evidenti.

Sara Michieletto, accompagnata da un altro straordinario musicista, il maestro Febo Gianluca, in un crescendo di suoni e situazioni partecipative del pubblico, cercherà di rompere la barriera invisibile che separa artisti e spettatori per favorire uno scambio di stati d’animo.

L'orchestra della S.M. "Bella" affiancherà i nostri illustri ospiti di fama internazionale, mentre gli studenti della S.M. "Monteverde" diventeranno  protagonisti di momenti emozionali nello sviluppo dello spettacolo.

I pezzi saranno scelti accuratamente per giungere, in progressione, ad un’atmosfera proattiva e coinvolgente per stimolare ad essere protagonisti anche tramite piccole, ma importanti, azioni quotidiane a favore della salvaguardia dell’ambiente e del risparmio delle risorse della Terra, come l’acqua, tanto preziosa e vitale. L'iniziativa è realizzata grazie a contributo specifico della Fondazione "Cassa di Risparmio di Alessandria"         

 

                                                       logo cral

 

 

 

Il Progetto di SARA MICHIELETTO "Emotion for Change"

Abbattere l'indifferenza ai cambiamenti climatici con la MUSICA

la MUSICA di EMOTION FOR CHANGE

 

 

 BIOGRAFIE

 

Sara Michieletto
 
Diplomata a pieni voti sotto la guida di G. Volpato, uno dei più importanti Maestri della tradizione Veneziana, si è perfezionata con S. Accardo.
Violino primo e Concertino dei primi, dal 1998 all’ Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia.
Ha collaborato con alcuni fra i più celebri musicisti del mondo: Chung, Muti, Tate, Maazel, Masur, Sinopoli, Pretre, Temirkanov, Gardiner, Inbal, Maag, Gergiev.
Ha suonato come solista per l'Orchestra di Venezia, L'Estro Armonico Chamber Orchestra, Le Vivaldiane Chamber Orchestra. 
Ha suonato con la BBC Philharmonic Orchestra di Manchester e la London Philharmonic Orchestra. Ha inciso per le etichette Chandos, Dynamic, Velut Luna, Tactus, Agorà, Naxos.
 
Ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali classificandosi al primo posto in numerose città (Venezia, Milano, Siena, Castelfidardo, Trieste).
Si è esibita in tanti Paesi del mondo: Giappone, Cina, India, Indonesia, Brasile, Austria, Francia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Germania, Inghilterra, Spagna, Ungheria, Danimarca, Palestina, Stati uniti, Mozambico, Kenya, Eritrea, Algeria, Emirati Arabi Uniti, Bosnia e Herzegovina.
 
In qualità di formatrice ha ideato e realizzato progetti musicali focalizzati sulla competenza emotiva con: UNDP, UNESCO, UNV, Ambasciate d'Italia, Istituti Italiani di Cultura, Ministeri dell'Educazione, Alliance Francaise, Fondazione Teatro La Fenice, Camera di Commercio Italiana, attraverso la pedagogia musicale e interculturale, il teatro, la danza, la musicoterapia, la gestione dei conflitti e il teatro dell’oppresso (progetti  “Strains of  violin”  e  “Music of Emotion”).
 
Dal 2015, vista la grave urgenza della situazione, si sta dedicando assiduamente al tema dei cambiamenti climatici, usando la musica e le emozioni che essa trasmette per comunicare una maggiore consapevolezza ambientale, attraverso il progetto da lei creato: “Emotion for Change”  (emozioni  per  un cambiamento).
 

Febo Gianluca

FEBO GIANLUCA

Nato a Pescara si diploma nel 1987 presso il Conservatorio di Musica "A.Casella" de L'Aquila con eccellente risultato. Successivamente perfeziona lo stile interpretativo e le capacità tecniche con Roberto Michelucci (spalla e violino solista de I Musici) e Piero Farulli (violista del leggendario Quartetto Italiano), presso la scuola di musica di Fiesole, per ciò che concerne il repertorio violinistico e quartettistico. Diventa nell'occasione membro dell'Orchestra Giovanile Italiana negli anni 1988-89.

Trasferitosi in Svizzera, frequenta i corsi di violino del maestro Gunars Larsens ottenendo il diploma di concertista (Konzertreifediplom). Partecipa a stage di perfezionamento con Shlomo Mintz, Norbert Brainin, Franco Gulli e Rudolf Baumgartner. Invitato dal maestro Claudio Abbado ad intraprendere gli studi di direzione orchestrale, li conclude in un triennale di formazione presso l'Accademia Musicale Pescarese sotto la guida del M° Donato Renzetti. Si perfeziona successivamente con i maestri Alois Koch e Carlo Maria Giulini.

Collabora, in veste di violinista, con le seguenti orchestre: Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra da camera della Rai di Napoli, Orchestra Sinfonica della Rai di Roma, Orchestra del Teatro "G. Verdi" di Trieste, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, orchestra d'archi "I virtuosi di Montecarlo", Orchestra Sinfonica di Pesaro, Orchestra Internazionale d'Italia, la Luzerner Sinfonieorchester, la Berner Sinfonieorchester, la Bieler Sinfonieorchester, Les Virtuoses de Strasbourg, la Mainzer Kammerorchester, l’Orchestra della Svizzera Italiana, l’Orchestra del Gran Teatro La Fenice. 

Dal 1994 collabora con l'orchestra svizzera Festival Strings Lucerne ricoprendone il ruolo di spalla dei secondi violini.

In veste direttoriale ha collaborato con svariate orchestre sinfoniche e gruppi cameristici tra i quali: l'orchestra d'archi 'Innovarte Ensemble'; la Taipei Symphony Orchestra; Les Virtuoses de Strasbourg; i Festival Strings Lucerne; la Mainz Kammerorchester, l’Opera National du Rhin di Strasburgo; la Kwa-Zulu Natal Philharmonic Orchestra di Durban; i Berliner Symphonikern; la Taipei Symphony Orchestra; l’Orchestra Sinfonica di Pescara; il Teatro dell’Opera di Dublino; la RTÉ Concert Orchestra di Dublino; la Zuger Sinfonietta; la Folkoperan Stockholm; la Seiong chamber orchestra di Seul; la Sinfonieorchester Biel-Solothurn; i Winterthurer Symphoniker; la Gubelkian Orchestra di Lisbona; l’Orchestra Sinfonica di Barcellona e Nazionale di Catalogna; la Pilsen Philarmonic Orchestra; l’Orchestre de la Suisse Romande.

Dal gennaio 2017 è Artist presso la Columbia Artist Management di New York nella produzione del Signore degli Anelli di Howard Shore in qualità di direttore d‘orchestra o di direttore di Regia.

È docente di Violino presso il Conservatorio "G. Verdi" di Como e suona con un violino Nicola Gagliano del 1737.

 

 

.


Pubblicata il 23 febbraio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.