Istituto Istruzione Superiore Rita Levi-Montalcini Acqui Terme

Istituto Istruzione Superiore

Rita Levi - Montalcini

logo Pon

Acqui Terme

PROGETTO “NERD? - Non È Roba per Donne?”

PROGETTO “NERD? - Non È Roba per Donne?”

Un progetto dell’IBM e della Sapienza in collaborazione con diverse Università Italiane, che punta ad incoraggiare le giovani donne ad intraprendere studi nel campo STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics.”

Alcune studentesse dell’ISTITUTO TECNICO ECONOMICO, SETTORE AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING, partecipano, al PROGETTO “NERD?” (Non È Roba per Donne)

Progetto NerdIl Progetto NERD? (Non È Roba per Donne?) è nato da una collaborazione fra IBM Italia e il Dipartimento di Informatica dell'Università la Sapienza di Roma, si propone diffondere la passione per l'informatica tra le giovani studentesse al fine di orientare le loro scelte universitarie. Il progetto animato dalle volontarie IBM molte delle quali WIT (Women in Technology) si prefigge di mostrare come l'informatica sia una disciplina creativa, interdisciplinare, sociale, e basata sul problem solving, attività nella quale le donne eccellono.

Il Progetto prevede alcune sessioni plenarie ed alcuni laboratori durante i quali le ragazze impareranno a programmare app per cellulari, utilizzando la piattaforma di IBM Cloud.

Con lo sviluppo della tecnologia che sta portando sul mercato maggior automazione, una sempre più ampia adozione dell’intelligenza artificiale e dell’analisi dei dati, e la necessità di raggiungere nuovi livelli di cyber security, è chiaro che anche il panorama del lavoro sta cambiando, l’Information Technology e l’informatica in generale cresceranno molto, creando un numero elevato di posti di lavoro, con una richiesta sempre più focalizzata su cloud, big data e sicurezza informatica.

L’attività si configura come Alternanza Scuola Lavoro.

 

 

Pubblicata il 31 gennaio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.