Istituto Istruzione Superiore Rita Levi-Montalcini Acqui Terme

Istituto Istruzione Superiore

Rita Levi - Montalcini

logo Pon

Acqui Terme

L’Open Day è diventato flash mob

Non capita spesso di assistere ad un flash mob, e ancor meno di vederlo all’interno di una scuola! Ma domenica 19 gennaio, infatti, l’Open Day dell’Istituto Superiore “Rita Levi-Montalcini” si è trasformato in una grande festa. Sulle note di What’s my name, un gruppo degli alunni della scuola si è esibito cantando e ballando in uno splendido flash mob che doveva promuovere il laboratorio teatrale della scuola, la grande flashmob1novità di quest’anno, a cui ha aderito un grande numero di studenti andando oltre a ogni aspettativa. È proprio in occasione dell’Open Day che ogni scuola espone la propria offerta formativa agli studenti, e l’IIS Montalcini quest’anno ha ampliato sensibilmente la sua, ricordiamo il LADEP, un acronimo che indica i Laboratori di Attività Didattiche Elettive e Professionalizzanti, questo è un percorso di 30/40 ore di ogni indirizzo dell’Istituto che ha come comune denominatore l’utilizzo di tecniche innovative a cui accedono gli allievi che hanno conseguito un alto profitto dell’indirizzo prescelto. Vi sono inoltre le certificazioni linguistiche PET e FIRST (inglese), DELF (francese); e poi l’EIPASS (passaporto europeo del computer); il WELL BEGUN IS HALL DONE, un supporto agli studenti col quale individuare le strategie efficaci di studio; i progetti sportivi (Progetto sci e Snowboard Trekking, Tornei interclasse di calcio a 5 e pallavolo); e poi i Talenti Neo diplomati, nei quali alcuni studenti svolgono lo stage di 3 mesi in regime di alternanza in Paesi membri dell’UE; l’Alfabetizzazione linguistica, coi corsi di italiano per alunni non italofoni; i viaggi di istruzione di più giorni: Milano, Torino, Mantova, Genova, e poi il tour dell’Umbria, quello di Firenze, di Parigi ed altro. Assieme a questi, come dicevamo, si è messa in evidenza l’interessante iniziativa culturale del laboratorio teatrale proposto dalla professoressa Federica Poggi, che oltre ad essere un’insegnante di lettereflashmob2 dell’Istituto, è anche regista, attrice, ballerina e sceneggiatrice: “Ero, sono, sarò”, questo è il titolo della sua sceneggiatura originale che sarà messa in scena in un musical alla fine dell’anno scolastico. La scuola, nella figura della dirigente, la dott.ssa Sara Caligaris, ha fortemente creduto nel progetto, con il quale i ragazzi avrebbero potuto esprimere il proprio talento, scoprire delle passioni e superare i propri limiti: durante la selezione, infatti, alcuni di essi hanno dimostrato particolari doti artistiche nel ballo, nel canto e nella recitazione. “È una possibilità – dice Federica Poggi – offerta ai ragazzi della scuola, con la quale potranno imparare le basi della danza, della recitazione e del canto. La maggior parte di questi non ha mai fatto danza, né mai si è esibito in pubblico, eppure si cimentano perché è una passione che hanno da sempre. Anche in un istituto tecnico si possono soddisfare le grandi passioni che ci animano, la stessa del bravissimo protagonista dello spettacolo, Luca Guidotti, un alunno della scuola falshmob3che mi aiuta nelle coreografie e nella gestione del gruppo. Vorrei ricordare, infine, che il Progetto Musical è completamente gratuito, aperto a tutti e a tutte le classi di ogni indirizzo.

Se vorrete far parte della nostra squadra – conclude la professoressa Poggi – noi vi aspettiamo qui per sognare!”

D.M.

Pubblicata il 31 gennaio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.