Istituto Istruzione Superiore Rita Levi-Montalcini Acqui Terme

Istituto Istruzione Superiore

Rita Levi - Montalcini

logo Pon

Acqui Terme

SPACE HACK - PNSD

Il primo Hackathon nazionale sull'educazione allo spazio nelle materie STEM.

  

Si tratta di un’iniziativa didattica del PNSD “Space Hack – Il primo Hackathon online sull’Educazione allo Spazio” e si è tenuta il 2-3-4 Novembre 2020. 

L’I.I.S. “Pascal” di Pomezia (Roma), in qualità di Scuola Polo del Ministero dell’Istruzione,  ha coinvolto il nostro Istituto Levi-Montalcini di Acqui Terme (unica scuola in Piemonte) a partecipare a questa iniziativa didattica innovativa, organizzata nell’ambito delle attività di diffusione del Piano nazionale scuola digitale (PNSD), che si è svolta online in modalità virtuale, denominata: “Space Hack – Il primo Hackathon online sull’Educazione allo Spazio”.

La partecipazione all’Hackathon (la parola deriva dall’unione di Hacking e Marathon, maratona di progettazione), riservata a 3 studentesse e 3 studenti del quarto anno della scuola secondaria di secondo grado, individuati fra gli studenti con un’ottima conoscenza della lingua inglese e che non abbiano già partecipato ad altre iniziative didattiche innovative online o in presenza, prevede anche il supporto di un docente referente. 

L’attività svolta dai nostri studenti vale come Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) e consiste nella progettazione  di soluzioni innovative (come la creazione di siti, app , videogiochi e metodologie didattiche) inerenti i temi legati all’esplorazione dello spazio e della terra dallo spazio. 

60 studenti provenienti da diverse scuole delle varie regioni italiane, assortiti in gruppi eterogenei hanno preso parte a questa sfida, suddivisi in 10 team.

Space Hack Studenti

Le 3 studentesse e 3 studenti che sono stati selezionati per rappresentare la nostra scuola e hanno svolto le attività sono:

Evgenija Efremova e Alessandra Pagliano della classe 4A del corso Tecnico Turistico

Manuel Emilio Banchero della classe 4C del corso Amministrazione Finanza e Marketing

Federico Pizzardi della classe 4G del corso di Elettronica e Automazione

Eleonora Basile e Manfrinetti Marco Carlo della classe 4L del corso di Chimica e Biotecnologie Sanitarie

La sfida proposta ai vari team: “Immaginate, progettate e proponete nuove esperienze formative in grado di avvicinare sempre più studenti e studentesse ai temi dell’esplorazione spaziale, sottolineando l’importanza e il contributo delle materie STEM (materie scientifiche come scienza, tecnologia, ingegneria e matematica).

Uno dei team che includeva la nostra alunna Alessandra Pagliano si è aggiudicato la seconda posizione e quindi una menzione con il progetto  “STEM trough the space”. 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.